COMINCIAMO A CAMBIARE NOI, E IL FUTURO CI SEGUIRA

Buon giorno a tutti!!Come tutti ben sapete il 12 e 13 giugno ci sarà un importantissimo referendum, non potete non saperlo perchè è pubblicizzato ovunque.oggi vorrei fare del mio meglio per cercare di chiarire meglio i quesiti, cercando di mantenere l’obbiettività del caso senza lasciar troppo spazio alle mie opinioni =)



Fondamentale è capire che il referendum è ABROGATIVO, quindi in soldoni noi ci troviamo di fronte la domanda “VUOI ABOLIRE LA LEGGE/NORMA ETC. NUMERO X?” perciò se ritenete che la legge in questione sia valida dovete rispondere NO se invece volete che la legge cessi la sua effettività rispondete SI








PRIMO QUESITO, SCHEDA ROSSA ; ARGOMENTO :ACQUA modalità di affidamento e gestione dei servizi pubblici locali di rilevanza economica
TESTO:
Volete Voi che sia abrogato l’art. 23-bis (Servizi pubblici locali di rilevanza economica) del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112 “Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e finanza la perequazione tributaria”, convertito, con modificazioni, in legge 6 agosto 2008, n. 133, come modificato dall’art. 30, comma 26, della legge 23 luglio 2009, n. 99, recante “Disposizioni per lo sviluppo e l’internazionalizzazione delle imprese, nonché in materia di energia”, e dall’art. 15 del decreto-legge 25 settembre 2009, n. 135, recante “Disposizioni urgenti per l’attuazione di obblighi comunitari e per l’esecuzione di sentenze della corte di giustizia della Comunità europea”, convertito, con modificazioni, in legge 20 novembre 2009, n. 166, nel testo risultante a seguito della sentenza n. 325 del 2010 della Corte costituzionale?


non proprio immediato…in pratica riguarda la privatizzazione del sistema idrico, cancellando l’articolo che stabilisce l’affidamento del servizio idrico a Spa a capitale misto pubblico- privato oppure a capitale interamente pubblico.
Votando NO esprimete il vostro consenso alla gestione privata del sistema idrico, quindi con appalti concorsi e via dicendo
Votando SI esprimete la solidarietà alla gestione del sistema idrico da parte di enti di diritto pubblico con la partecipazione dei cittadini e delle comunità locali







SECONDO QUESITO, SCHEDA GIALLA ; ARGOMENTO : ACQUA, Determinazione della tariffa del servizio idrico integrato in base all’adeguata remunerazione del capitale investito
TESTO: Volete voi che sia abrogato il comma 1, dell’art. 154 (Tariffa del servizio idrico integrato) del Decreto Legislativo n. 152 del 3 aprile 2006 “Norme in materia ambientale”, limitatamente alla seguente parte: “dell’adeguatezza della remunerazione del capitale investito”?


Anche qui è molto piu semplice di quanto sembri, il comma in questione è quello che permette al gestore del servizio idrico di ottenere dei profitti sulla tariffa, che si traduce in circa un 7% a carico della bolletta di ogni cittadino







TERZO QUESITO, SCHEDA GRIGIA ; ARGOMENTO : NUCLEARE Nuove centrali per la produzione di energia nucleare
TESTO: lunghissimo percio riporto un sunto: Volete voi che sia abrogato il decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, nel testo risultante per effetto di modificazioni ed integrazioni successive, recante Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria, limitatamente alle seguenti parti: art. 7, comma 1, lettera d: realizzazione nel territorio nazionale di impianti di produzione di energia nucleare?


Votando SI vi esprimete contrari alla costruzione di centrali atomiche in Italia
Votando NO invece ritiene che sia necessario costruire centrali atomiche sul suolo nazionale







QUARTO QUESITO, SCHEDA VERDE CHIARO ; ARGOMENTO : LEGITTIMO IMPEDIMENTO Abrogazione della legge 7 aprile 2010, n. 51 in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale
TESTO:Volete voi che siano abrogati l’articolo 1, commi 1, 2, 3, 5 e 6, nonché l’articolo 2, della legge 7 aprile 2010, n. 51, recante “Disposizioni in materia di impedimento a comparire in udienza”?


originariamente la legge consentiva al premier e ai ministri la possibilità di non presentarsi in udienza per via degli impegni istituzionali legati alla carica. La consulta però ha ritenuto che l’impedimento debba essere stabilito dal giudice, che quindi lo concederà secondo il proprio giudizio, quindi casi come incontri internazionali,consigli dei ministri etc.
Votando SI la legittimazione dell’impedimento passa nelle mani del giudice
Votando NO la legge rimarrà uguale permettendo alle cariche politiche in questione di assentarsi alle udienze secondo il proprio giudizio


Ebbene, questo è quanto, spero di esservi stata utile e sopratutto corretta!!





La cosa davvero importante, al di là della vostra opinione politiche o appartenenza a questo piuttosto che l’altro partito, è andare a votare. Ci lamentiamo sempre che le cose non funzionano, che la politica è distante e disinteressata a ciò che davvero serve al nostro paese. Il referendum è un’opportunità che non si può perdere per esprimere il nostro volere, e non raggiungere il quorum nemmeno questa volta sarebbe davvero triste.




Domani andate a mangiare fuori con la famiglia, godetevi una bella passeggiata domenicale e poi perdete dieci minuti a fare 4 X, non ci costa nulla e abbiamo solo da guadagnarci!!

Annunci

1 Commento

Archiviato in News, Vita

Una risposta a “COMINCIAMO A CAMBIARE NOI, E IL FUTURO CI SEGUIRA

  1. L'importante è andare a votare.Un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...