new obsession: PEAKY BLINDERS

Era davvero tanto, tanto tempo che non venivo catturata in maniera morbosa da un telefilm. Certo, c’è sempre Grey’s Anatomy per piangere come una disperata e strafogarsi di gelato, The Vampire Diaries per gustarsi un po’ di teen drama illudendosi di seguire una trama che non siano gli addominali di Ian Somerhalder, Daredevil per sentirsi un po’ nerd…In più quando ho scoperto questa serie ero in lutto post Newsroom e in trepidante attesa per Games of Thrones. Quindi ero più che ben predisposta a vagliare diverse serie per trovare quella che ti fa urlare “O MIO DIO” alla fine del primo episodio. Ebbene, Tommy Shelby ha esaudito i miei desideri.

Partiamo dalle basi. Peaky Blinders è una serie iniziata nel 2013 nel Regno Unito, prodotta da niente popodimeno della BBC. E con questo già ci siamo capiti.

La storia ruota intorno alla famiglia Shelby, che in uno scenario post prima guerra mondiale, controlla le strade del quartiere Small Heat, zona losca e malfamata di Birmingham. Tommy Shelby guida la gang composta dalla zia Polly tosta ma intimamente ferita, dal fratello Arthur violento e pazzoide, da Ada che come una Giulietta inglese si innamorata del nemico e dall’altro fratello che..boh non è proprio uno dei migliori personaggi. Ad ogni modo, la gang si contraddistingue per un pratico escamotage: lamette infilate nel risvolto del cappello. Vi chiedete dove sia l’utilità di tenere uno o due centimetri taglienti nella coppola? lo capirete dal primo episodio.

Gli affari della famiglia vengono messi a dura prova dall’arrivo in città del poliziotto Campbell, mandato da Churchill a ripetere il successo dell’operazione di “pulizia” operata a Belfast. Tra i due inizia uno scontro fatto di sotterfugi, minacce e….imbrogli. E si sa, le migliori nell’arte dell’imbroglio sono le donne. Infatti un altro personaggio estremamente importante è Grace Burgess, una misteriosa ragazza bionda con la voce di un angelo…e i segreti di un diavolo.

si dai, sei figo e ti amiamo tutti. andiamo avanti. o anche no.

Parliamo ora della struttura della serie in se e per sé. Il cast è di tutto rispetto: Tommy ha il volto di Cillian Murphy, che ho decisamente portato nella mia top ten degli uomini più affascinanti grazie a questa interpretazione; altro che stringere gli occhi parlando con Di Caprio, vi conquisterà.Campbell è invece interpretato da Sam Neil. Si, quello di Jurassic Park, di In her skin, dell’uomo bicentenario..proprio lui. E poi abbiamo la bionda Annabell Wallis e (SPOILER ALERT) nella seconda stagione vedrete anche Tom Hardy!

E se il cast non è abbastanza, parliamo della fotografia. A dir poco MAGISTRALE. Avete presente le classiche camminate a rallentatore, con tutti i personaggi schierati che escono dal fumo che ogni volta ci fanno dire “eccheduepa…”? beh, le rivaluterete. I colori, le inquadrature, i pianosequenza sono di una qualità altissima, più simile al cinema che al piccolo schermo, e sono armonizzate perfettamente con le musiche. E anche i costumi hanno il loro perché!! Ora capisco perché a Londra questo inverno tutti avevano un cappotto lungo, nero e pesante.

…o no??

Insomma, se siete in quel momento in cui non avete nulla da vedere, o ciò che vedete vi annoia, dategli una chance. Suggerisco come sempre di vedere almeno i primi tre episodi…ma credetemi, una volta cominciato non saprete più fermarvi. E capirete il mio dramma dell’attesa della terza stagione, per cui ancora non c’è una data precisa…bloody British!!

Annunci

1 Commento

Archiviato in Tv series

Una risposta a “new obsession: PEAKY BLINDERS

  1. Pingback: are we HUMANS… |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...