Coherence – Oltre lo spazio tempo

Ho visto arrivare nei siti streaming italiani il film del 2013 “Coherence”, e mi son detta FINALMENTE!

E’ inquietante, ansioso, ed estremamente accattivante. Se siete fan dello sci-fi, vi piace arzigogolarvi dietro a concetti di viaggi spazio tempo e realtà parallele, questo fa per voi! Tutte le persone a cui l’ho consigliato lo hanno apprezzato a pieno, e ho degli amici con ottimi gusti in fatto di film!

Un gruppo di amici si riunisce per una cena in casa. Chiacchiere, buon cibo, vino..tutto sembra nella norma. Ad un certo punto però salta la luce, in tutto il quartiere, guarda caso in coincidenza con il passaggio di una meteora. Rimasti al buio, il gruppo di 8 amici cerca di arrangiarsi come può per continuare la serata, finche scorgono, alla fine della strada, un’altra casa illuminata. Due di loro escono quindi per andare a cercare aiuto e ritornano sconvolti, con una misteriosa scatola e sostenendo di aver visto loro stessi. Da qui in poi non saprei come riassumere ciò che succede senza fare spoiler massicci. Diciamo che dovete essere familiari con il gatto di Schrödinger’s,  il tempo diventa un concetto relativo, le realtà parallele e i multi-universi si mettono in mezzo, c’è della decorrenza quantistica e ….nulla è ciò che sembra.

Il film è coinvolgente, anche grazie al metodo di regia. Sembra infatti che sia stato girato nel giro di 5 giorni, con un budget di 50 mila dollari e il cast non avesse idea della trama complessiva. Ogni attore veniva chiamato a inizio riprese in un colloquio individuale, in cui il regista  James Ward Byrkit comunicava una sorta di atteggiamento generico da tenere durante le scene. Non battute e scalette precise, ma più un ” ad un certo punto succederà qualcosa che spaventerà tutti, in quel momento devi fare questo”. Ricorda molto l’improvvisazione teatrale, e il risultato è un effetto di estremo realismo. Questa recitazione cosi istintiva è accentuata dalla fotografia delle riprese, che non è propriamente cinematografica, ma grazie a dio non è in stile prima persona come The Blair Witch Project.

Un film indipendente da vedere e rivedere, magari  in compagnia di appassionati come voi, perché ne parlerete per giorni. In più lascia un po’ d’ansia ai più impressionabili e sensibili, quindi meglio avere compagnia.

Annunci

2 commenti

Archiviato in Film

2 risposte a “Coherence – Oltre lo spazio tempo

  1. AleRandy

    Uccidere se stessi per aver la “versione” che ti piace di più del tuo/a ragazzo/a, è geniale!

    Un bel 7,5 se lo porta a casa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...